Responsabilità sociale2018-10-29T10:47:28+00:00

Per Global Lingo è estremamente importante operare in modo trasparente e socialmente responsabile. Ci impegniamo a svolgere la nostra attività in modo sostenibile, monitorando attentamente l’impatto sull’ambiente e implementando procedure per ridurre lo spreco delle risorse naturali.

Ad esempio, nei nostri uffici l’uso della carta è ridotto al minimo, i rifiuti sono riciclati e tutti i dipendenti spengono i loro computer a fine giornata. Global Lingo è un datore di lavoro che difende le pari opportunità evitando qualsiasi trattamento sfavorevole del personale basato su genere, appartenenza etnica, orientamento sessuale, età o disabilità. La diversità è un elemento vitale della nostra azienda e cogliamo ogni opportunità per promuoverla e incoraggiarla.

Attività di beneficenza

Crediamo che sia importante ricompensare le nostre comunità. Ogni anno, in ognuno dei paesi in cui operiamo, scegliamo un’associazione benefica locale alla quale destiniamo le donazioni raccolte nel corso dell’anno. Recentemente, abbiamo partecipato a diversi eventi benefici raccogliendo fondi per giuste cause. Ad esempio, abbiamo partecipato a maratone per supportare le organizzazioni di beneficenza per i bambini e trascorso una notte sulle strade di Leeds per supportare la charity dei senza tetto Simon on the Streets.

Quest’anno, sei dei nostri collaboratori più sportivi hanno completato la Three Peaks Challenge per Duchenne UK.

Ecco alcune iniziative di global lingo a supporto delle charity locali:

  • The Three Peaks Challenge per l’ente che lotta contro la distrofia muscolare Duchenne UK
  • Costruzione di un nuovo campo da gioco in una scuola in collaborazione con la Fondazione Bryan Adams
  • Movember
  • Book and Bake Sale (Vendita di libri e dolci)
  • Un direttore di vendita di Global Lingo ha partecipato alla maratona per la lotta contro i tumori per l’associazione benefica Candlelighters presso il Leeds General Infirmary
  • Altri membri del team hanno trascorso una notte per le strade di Leeds per aiutare Simon on the Streets, una charity locale che assiste i senza tetto del West Yorkshire.