Qual è la differenza tra un traduttore e un interprete?

FAQs Qual è la differenza tra un traduttore e un interprete?

Qual è la differenza tra un traduttore e un interprete?

Nel settore, il termine traduttore è associato alla traduzione scritta, ad esempio la traduzione di un documento in un’altra lingua. Un interprete è invece un professionista che traduce oralmente, ad esempio durante una conferenza a cui partecipano due o più parti che parlano lingue diverse. A volte il termine “traduttore” è usato (erroneamente) per descrivere un professionista che traduce oralmente. Invece, il termine “interprete” non si riferisce mai a una traduzione scritta.

2018-10-15T10:22:22+00:0001/10/2018|